[separator headline=”h3″ style=”center” width_style=”short” title=”Walk Israel 2021 – Il Programma”]

IL PROGRAMMA DI WALK ISRAEL 2021

map walk israel 2020Domenica 17 ottobre 2021
Incontro al West Lagoon Resort
Visita al Monumento della Vittoria
Cena di Apertura
Pernottamento al West Lagoon Resort, Netanya

Lunedì 18 ottobre 2021
Escursione di circa 14km
Durata: 6 ore circa
Ci sarà l’opzione di quattro diversi livelli di difficoltà

L’escursione parte dal Campo di detenzione di Atlit e arriva al Monte Carmel.

Punti di interesse:
Campo di detenzione di Atlit
Situato lungo la strada costiera, il campo di Atlit è un patrimonio culturale nazionale. Oggi è un centro di educazione sulla “Haapala”, l’immigrazione clandestina verso la terra del futuro stato di Israele dal 1934 al 1948

Kibbutz Yaguar
Nel giungo del 1946 l’esercito e la polizia britannica avevano intrapreso una operazione per confiscare armi arrestando molte persone tra Gerusalemme, Tel Aviv e Haifa. I britannici fecero irruzione anche alla sede dell’Agenzia Ebraica arrestando circa 2.700 persone tra i quali c’era anche Moshe Sharett, futuro Primo Ministro. Il Kibbutz Yaguar faceva anche da deposito di armi per l’Hagannah e quando fu perquisito, ,l’esercito Britannico confiscò circa 300 fucili, dei mortai, più di 400.000 pallottole, 5.000 granate e 78 rivoltelle. Tutte le armi furono esposte durante la conferenza stampa e tutti i residenti del Kibbutz furono arrestati.

Monte Carmel
Il Monte Carmel è da sempre un simbolo di bellezza. L’area è ricoperta da una foresta mediterranea folta con un tappeto di fiori colorati. Le colline le valli, i fiumi e le scogliere rendono questa zona ecologicamente unica con delle viste su tutto il nord di Israele ed il mediterraneo che lasciano senza fiato.

Altre punti di interesse:
Visita al Kibbutz Ulpan a Yagur – un progetto del Keren Hayesod
Per molti Olim questo Kibbutz è la prima casa in Israele. L’Ulpan, con il supporto del Keren Hayesod, offre loro un alloggio e assistenza nell’imparare l’ebraico e ad inserirsi nella società israeliana costruendo insieme delle forti fondamenta per costruire la loro nuova vita.

Visita al Youth Village a Hadassa Neurim – un progetto del Keren Hayesod
I Youth Villages (villaggi della gioventù) aiutano i giovani Israeliani che provengono da situazioni difficili. I centri cercano di interrompere il ciclo di povertà aiutandoli a diventare membri produttivi della società israeliana. Il programma offre ai giovani lo studio in una atmosfera famigliare di supporto dando l’opportunità a questi giovani a rischio di crearsi un futuro migliore.

Cena
Pernottamento:West Lagoon Resort, Netanya

Martedì 19 ottobre 2021
Escursione di circa 15km
Durata: 7 ore circa
Ci sarà l’opzione di quattro diversi livelli di difficoltà

Escursione da Shuni a Cesarea

Punti di interesse:
Ramat Hanadiv
Situato sul lato sud del Monte Carmel, tra Zikhron Ya’akov e Binyamina, c’è Ramat Hanadiv, ,una gemma naturale dedicata alla memoria del Barone Edmond de Rothschild. Ramat Hanadiv è un memoriale vivente per il Barone ed opera a beneficio delle generazioni del presente e del futuro e per tutto il popolo di Israele.

Parco Nazionale di Cesarea
Una visita nella antica Cesarea è come una passeggiata nella storia. Cesarea è una splendida città portuale costruita dal Rè Erode intorno alla fine del primo secolo Avanti Cristo per onorare l’imperatore romano Cesare Augusto. Questa città era il cuore del controllo Romano in Israele. Gli scavi archeologici hanno rivelato delle impressionanti rovine di questa ricca ed importante città.

Cena
Pernottamento:West Lagoon Resort, Netanya

Mercoledì 20 ottobre 2021
Escursione di circa 12km
Durata: 7 ore circa
Ci sarà l’opzione di quattro diversi livelli di difficoltà

Escursione sulle colline di Gerusalemme

Punti d’interesse:
Riserva naturale di Ha-Maserk
HaMaserk vuol dire il Pettine in Ebraico. Questa riserva naturale deve il suo nome ai pini che crescono densi in questa zona e ricordano i denti di un pettine. Questo nome alla riserva è probabilmente stato dato dal gruppo di pattuglia Palmach che pattugliava la zona.

Nahal Sorek
Nahal Sorek è uno dei più grandi ed il più importante bacino di drenaggio nelle colline della Giudea. Nahal Sorek viene menzionato nella Bibbia come il confine tra gli antichi Filistei e la Tribù di Davide degli antichi Israeliti.

La caverna Bnei Brit
Nel 1951 furono piantati gli alberi sulle colline della Giudea per creare la Foresta dei Martiri. Sono state piantati 6 milioni di alberi su entrambe le sponde del fiume Kesalon in memoria delle vittime dell’Olocausto. Nella Foresta dei Martiri c’è una grotta che è stata estesa per contenere un memoriale per le vittime dell’Olocausto.

La Pergamena di Fuoco
Sempre nella Foresta dei Martiri, questo monumento ricorda la storia del popolo ebraico dal periodo dell’Olocausto alla creazione dello Stato di Israele. Ha la forma di un doppio Sefer Torah. Uno è coperto da scene di distruzione del Popolo Ebraico nei tempi antichi e moderni e l’altro ha scene di rinascita nazionale.

La caverna di stalattite
Sulla facciata ovest delle montagne della Giudea, tra Gerusalemme e Beit Shemesh, degli operai che stavano creando una cava nel 1968, si sono imbattuti per caso in questa caverna. Nella caverna hanno trovato stalattiti e stalagmiti fino a 4 metri di altezza. Qualcuna si sta ancora formando, ma altre risalgono a 300.000 anni fa. Esplorando la grotta si possono ammirare le stalattiti e stalagmiti.

Arrivo a Gerusalemme
Finalmente, dopo anni di escursioni Walk Israel, entriamo come un gruppo unico nella capitale di Israele, Gerusalemme!

Cena
Pernottamento: Ramada Hotel, Gerusalemme

Giovedì 21 ottobre 2021
Escursione di circa 10km
Durata: 6 ore circa
Ci sarà l’opzione di quattro diversi livelli di difficoltà

Nell’ultima giornata di escursioni vedremo da vicino le Colline di Gerusalemme

Punti d’interesse

Il Monte degli Ulivi
Il Monte degli Ulivi, che si affaccia sulla città vecchia, è un importante luogo storico per Gerusalemme. La cresta deriva il suo nome dagli ulivi che crescevano qui nell’antichità. Secondo la Bibbia, questo è il luogo dove arriverà il Messiah. Il Monte degli Ulivi offre delle viste spettacolari di tutta la città.

La Valle Kidron
Questa valle si trova a nordest della Città Vecchia di Gerusalemme e separava il Monte del Tempio ed il Monte degli Ulivi. La valle è punteggiata da tombe antiche.

La Città di Davide
La Città di Davide è un’altro luogo storico molto famoso ed importante. Il sito archeologico si pensa sia stato il centro di Gerusalemme antica. In questa area sono stai trovati dei reperti archeologici straordinari ,alcuni risalenti a migliaia di anni fa. Tra i più significativi ci sono dei resti che si specula siano del Palazzo Reale di Rè Davide e ci sono anche i segni della devastazione di Gerusalemme da parte dell’Impero Babilonese. Tra i reperti archeologici più recenti c’è la Strada del Pellegrinaggio, ovvero la strada principale per i pellegrini verso il Tempio durante il periodo del Secondo Tempio.

Pomeriggio libero a Gerusalemme
Festa conclusiva
Pernottamento: Ramada Hotel Gerusalemme

Venerdì 22 ottobre 2021

Partenza degli autobus verso l’aeroporto e Tel Aviv