[separator headline=”h3″ style=”center” width_style=”short” title=”Un successo il primo crowdfunding per Israele attraverso il Keren Hayesod”]

Il Keren Hayesod in Europa ha raggiunto e superato l’ambizioso obiettivo di raccogliere 2 milioni di euro per il popolo d’Israele in 48 ore. Si sono messi in gioco 8 paesi e migliaia di donatori attraverso una rete capillare di “Ambassadors”, volontari che hanno dedicato tempo ed energie per raggiungere e convincere a donare il maggior numero possibile di persone.
Solamente grazie a ognuno di voi abbiamo potuto raccogliere i fondi destinati a tre progetti per:
– favorire l’ALIYA’ e l’integrazione dei nuovi immigrati
– dare serenità e benessere ai bimbi di 0-3 anni che crescono in situazioni a rischio, HEARTBEATS
– accogliere in case protette AMIGOUR gli anziani e i sopravvissuti alla Shoà in situazioni disagiate.

La tua donazione non avrà effetto solo oggi ma impatterà per sempre nella vita di chi vive i progetti del Keren Hayesod, come il bimbo di Lior, giovane ragazza madre; il ragazzo ucraino appena immigrato in Israele che fa il volontario nell’esercito; gli anziani che possono vivere con dignità.

In Italia la raccolta è stata dedicata a tutte le persone scomparse durante i primi mesi di Covid-19.
La generosità di oltre 500 donatori solo in Italia è stata la chiave del nostro successo.

Questa campagna internazionale ha anche dimostrato che i legami fra Europa e Israele sono più forti che mai.

Grazie ancora per il vostro straordinario supporto, che sia di buon augurio per l’anno appena iniziato.