[separator style=”center” title=”Presentazione Net@ a Milano”]

9 febbraio 2018

Come molti sanno Net@ è uno dei programmi più riusciti che noi sosteniamo finanziariamente. Educazione informatica e digitale dei liceali disagiati delle periferie nel doposcuola. Per dare pari opportunità. Partiremo dunque a Milano come città pilota per l’esportazione da Israele di questo successo (con 20 centri in Israele, 4000 diplomati oggi in posti di soddisfazione).

Siamo partiti dalla scuola della Comunità Ebraica. Grazie ai dirigenti oggi intervenuti dalle due parti: Israele, con il direttore Europa del KH, e il direttore della Agenzia Ebraica, con le responsabili di net@ e dei volontari (19 enni detti Shinshinim) che faranno da istruttori peer to peer.

Per la Comunità vari consiglieri coinvolti e il presidente Milo Hasbani.
Un uomo prezioso (wonder Milo) che con un colpo di telefono alle 11.30, mentre visitavamo la splendida scuola della Comunità, ha offerto alla delegazione israeliana e al Keren Hayesod Italia la possibilità di sedere, mezz’ora dopo, al tavolo della responsabile della trasformazione digitale di Milano Roberta Cocco. Un grazie a Roberta Cocco, ex responsabile Europa di Microsoft, scelta da Sala appena eletto come assessore alla sfida digitale di Milano. Al termine dell’incontro l’assessore ha riscontrato identità di strategie e vedute con la più esperta delle israeliane presenti. Dafna, CEO di Appleseeds Academy. Insomma alla fine di 24 ore intense abbiamo visto un sogno diventare realtà e il mondo poter contare su un nuovo miracolo di Israele. Che per prima beneficerà in un progetto pilota la nostra Comunità.

Ve lo racconteremo meglio il 5 marzo alla cena del Keren Hayesod.
Cui inviteremo certamente l’assessore Cocco.
È una dimostrazione che se lavoriamo insieme siamo davvero imbattibili.
Dream team.