[separator headline=”h3″ style=”center” width_style=”short” title=”Youth Village di Ramat Hadassah e Pet Therapy”]

La Pet Therapy è uno strumento di provato successo nell’aiutare i giovani a superare traumi psicoemotivi. Il Keren Hayesod ti invita in prima linea per supportare il Programma di Pet Therapy del Villaggio Giovanile di Ramat Hadassah. Con una donazione di €150.000 possiamo supportare il valore educativo della pet therapy, per dare un futuro più luminoso a 100 giovani a rischio.

La maggior parte dei giovani del centro, così come i loro coetanei israeliani, vengono da famiglie profondamente svantaggiate dove abusi, delinquenza, povertà e violenza sono comuni. Circa due terzi degli studenti del Ramat Hadassah sono nuovi olim, la maggior parte dei quali proviene dall’Etiopia o dall’ex URSS, mentre i rimanenti sono nativi israeliani. Molti di loro sono abituati al fallimento, hanno abbandonato gli studi e/o sono stati rifiutati da altri istituti accademici e sono abituati ad essere giudicati negativamente. I Villaggi Giovanili dell’Agenzia Ebraica, come Ramat Hadassah, sono spesso l’ultima possibilità di integrarsi nel sistema educativo israeliano, diplomarsi e diventare membri produttivi della società.

[separator headline=”h4″ style=”left” width_style=”short” title=”Il centro”]

Il Centro di Pet Therapy di Ramat Hadassah, operativo da 20 anni, continua a cambiare vite in meglio. I suoi obiettivi chiave includono:

– Aiutare gli studenti a costruire resilienza, scaricare lo stress, superare sentimenti di isolamento e migliorare le capacità sociali attraverso attività ricreative terapeutiche.
– Alimentare sentimenti di successo, sicurezza, fiducia, soddisfazione e appagamento tra i giovani, aiutandoli a superare traumi e paure.
– Aumentare la fiducia in loro stessi, permettendo loro di esprimere emozioni in maniera personale tramite le interazioni con gli animali.
– Facilitare un senso di calma nella vita di ogni ragazzo con lo scopo di eliminare comportamenti violenti incoraggiando pazienza e tolleranza, sviluppando relazioni sane e migliorando l’abilità di ascoltare e cooperare.
– Assistere i terapisti nel diagnosticare gli stati emotivi e mentali di ogni ragazzo.