[separator style=”center” title=”Or Lamishpahot”]

Or Lamishpahot è un’organizzazione non-profit a favore delle famiglie dei soldati della IDF caduti. L’organizzazione ha ricevuto nel 2013 il Premio Presidenziale per il Volontariato per il contributo sociale in Israele.

L’Associazione Or Lamishpahot è stata creata per aiutare i genitori, che hanno perso un figlio o figla in servizio nella IDF, a superare il dolore ed a tornare ad una vita attiva e produttiva. L’obbiettivo dell’Associazione è quello di aiutare questi genitori nel momento del dolore e di piantare il seme della speranza e dell’ottimismo, motivandoli a scegliere la vita. Oltre 1000 famiglie hanno partecipato agli eventi organizzati da Or Lamishpahot ed il numero dei partecipanti aumenta di anno in anno.

L’anno scorso 57 genitori, che hanno perso i propri figli durante il servizio militare, sono stati in visita a Roma grazie a Or Lamishpahot che ha organizzato il viaggio insieme al Keren Hayesod. (vedi qui sotto le foto ed i video)

Anche quest’anno abbiamo l’occasione di ospitare per la festa di Purim 60 genitori che hanno perso i figli per la difesa di Israele.

Domenica 12 marzo ci sarà un incontro al tempio maggiore seguito dalla festa in Piazza.

Aiutateci a raggiungere il nostro obbiettivo di €10.000 per ospitare questi genitori con un’offerta che potete fare sul sito cliccando qui, mettendo Or Lamishpahot 2017 nella sezione “Scrivi un messaggio”, oppure con un bonifico bancario (cliccate qui per i detagli)

Obbiettivo €10.000
Donazioni ricevute €2.250

Or Lamishpahot a Roma Marzo 2016

Marzo 2016 – I 57 genitori che hanno perso un figlio o una figlia in servizio nella IDF in visita al Colosseo.

Marzo 2016 – Daniela Zanzuri, mamma di Andrea, e Ora Turgeman, mamma di Eviatar . I figli hanno studiato in insieme a Yeshivat Hakotel. Eviatar e morto nella battaglia di Han Yunes nel 2014. Andrea ha chiesto a sua mamma di donare una Libreria al Tempio dove pregava a Roma.

Marzo 2016 – 57 genitori che hanno perso I propri figli durante il servizio militare in visita a Roma, Grazie a Or Lamishpahot ed il Keren Hayesod.

Marzo 2016 – Che accoglienza : cosi siamo entrati al TEMPIO maggiore a Roma

Eliezer Rozenfeld ha perso due figli. Ha deciso di cantare e suonare. Si esprime cosi.
Alla fine di una settimana pesante, commuovente, a volte divertente, abbiamo imparato da questi genitori una lezione per la vita. “Anche con mezzo cuore abbiamo scelto la vita” ha detto MIRIAM Peretz.