[separator style=”center” title=”SCOPRI ISRAELE CON NOI (28/10 – 1/11)”]
missione

VI ABBIAMO SEMPRE SODDISFATTI. A OTTOBRE VI STUPIREMO!

Missione 2015: da mercoledì 28 ottobre a domenica 1 novembre

Il solo modo per conoscere veramente quello che cambia in Israele è visitarlo con le missioni del Keren Hayesod.
Vediamo i luoghi e soprattutto incontriamo la gente e coloro che decidono.
E quando li incontriamo siamo membri della più importante associazione ebraica del mondo.
Quindi segnate le vostre curiosità pronti a meravigliarvi in un viaggio ogni volta unico nel paese dei miracoli.

Programma missione

28.10 Mercoledì, pomeriggio
– Arrivo o incontro a Ben Gurion Airport.
– Accoglienza Olim dall’Italia.
– Incontro con la società di esplorazione Noble Energy e approfondimento sulle questioni dell’energia (come le scoperte di nuovi giacimenti di gas naturale cambiano l’economia del Medioriente).
– Cena con Naftali Bennet, ministro dell’educazione.
– Pernottamento Tel Aviv Dan Panorama.

29.10 Giovedì
– Breakfast con Yossi Vardi (uno dei padri della startup economy) sfide dell’hi-tech 2016.
– Viaggio verso il sud.
– Incontro con gli olim a Ashdod (i problemi dei migranti in Europa potrebbe essere gestito alla israeliana?).
– Visita alla base della Marina Militare ad Ashdod. Pranzo con i giovani marinai.
– Visita al più importante e più avanzato centro di desalinizzazione del mondo a Ahkelon; la recentissima soluzione ai problemi di approvvigionamento idrico dell’intero Israele.
– Visita a Kibbutz Ruhama, cena con Israel De Benedetti.
– Pernottamento ad Ashkelon, Hotel Leonardo.

30.10 Venerdì
– Si prosegue verso il sud, al confine con Gaza.
– Visita al Kibbutz Nirim, incontro con Gadi Yarkoni, sindaco della regione, gravemente ferito da un razzo nell’agosto 2014.
– Incontro con i bambini del Kibbutz, recentemente ospitati in Italia, vincitori del film-festival di Cortina D’Ampezzo. Proiezione del film il palloncino.
– Incontro con gli agricoltori della zona di confine con Gaza, la tecnologia agricola israeliana.
– Pranzo a Sderot nelle case delle donne che aderiscono al progetto di piccola imprenditoria finanziato dal Keren Hayesod (un ottimo modo per conoscere dal di dentro la vita degli israeliani del sud.
– In viaggio verso Gerusalemme.
– Cena di Shabbat con “soldati soli” (emigrati prima della famiglia), e giovani olim dall’Italia. Tra cui Leonardo Aseni che ha combattuto a Gaza nell’estae 2014 con la Brigata Golani. Incontro con Maurizio Molinari corrispondente da Israele per numerosi media italiani.
– Pernottamento Gerusalemme, Leonardo Plaza.

31.10 Sabato
– Shabbat al tempio italiano.
– Visita della città vecchia e Santo Sepolcro.
– Cerimonia per l’uscita di Shabbat al Kotel (Muro del Pianto).
– Cena al Moshav Mata presso la cantina Nevo con Benni Gantz ex-capo di stato maggiore.

1.11 Domenica
– Colazione con Nir Barkat, sindaco di Gerusalemme.
– Visita Teva Pharmaceutical Industries, leader mondiale con base in Israele.
– Visita e pranzo al villaggio Goldstein della Gioventù Sionista, centro educativo di eccellenza, con Greg Mazel, direttore generale del Keren Hayesod.
– Visita al Centro di Riciclaggio Hiriya.
– Fine Missione all’Aeroporto Ben Gurion.

Sono stati previsti voli El Al per chi desidera ottimizzare durata e costi con arrivo in Israele da Roma alle 14:40 e da Milano alle 16:30 del 28/10 e partenza per Roma il 01/11 alle 18:00 e per Milano alle 18:20 (il programma potrà subire ulteriori variazioni in funzione della disponibilità degli ospiti previsti)

Per maggiori informazioni chiama 335304983

Prenotate, vi comunicheremo il prezzo non appena possibile.

KEREN HAYESOD APPELLO UNIFICATO PER ISRAELE

Ufficio Centrale
Corso Vercelli, 9 – 20144  Milano.
 Tel. 02 48021691 – 02 48021027.
Fax 02 48193376.
 E-mail: kerenmilano@kerenhayesod.com

A causa di un problema tecnico i numeri dell’ufficio centrale sono fuori servizio. Per informazioni chiamare il 335304983

Roma
C.so Vittorio Emanuele  II, 173  00186 .
 Tel 06 6868564 – 06 68805365.
Fax 06 6875833.
 E-mail: roma@keren-hayesod.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.