Educazione musicale per i giovani a rischio

Per molti bambini e giovani a rischio a Gerusalemme, l’educazione musicale è un sogno irrealizzabile. E lo è in particolare per quei giovani che crescono in famiglie svantaggiate, a cui mancano le risorse per accedere ad attività extra-scolastiche di alto livello.

Situato nel quartiere della Colonia Tedesca a Gerusalemme, l’Hassadna Jerusalem Music Conservatory fa da seconda casa a 650 bambini tra i 3 e i 18 anni provenienti da Gerusalemme e dintorni. Il Conservatorio desidera dare ad ogni bambino la possibilità di accedere ad un’educazione musicale di alto livello.

Molti studenti iscritti al programma vengono poi accettati, grazie alla loro musica, nelle migliori scuole di musica e di arte, eccellendo negli studi. Ogni anno sempre più bambini iscritti al programma partecipano all’esame di immatricolazione in musica e si esibiscono sui palchi delle migliori sale concerti di Israele e del mondo. E non meno importante, i giovani hanno la fortuna di poter contare su un’esperienza sociale magnifica all’Hassadna, che per molti di loro è una seconda casa. Durante l’anno, studenti del conservatorio si esibiscono sia a Gerusalemme che nelle migliori sale concerti di Israele.

Sin dalla fondazione dello Stato di Israele, il Keren Hayesod, insieme all’Agenzia Ebraica e al Governo, si é impegnato per creare e supportare programmi indirizzati ai giovani israeliani a rischio e fornire loro i mezzi che gli permettano di rompere il ciclo di povertà, trasformando i rischi in opportunità. Nel festeggiare il suo centenario, il Keren Hayesod, storico e incrollabile supporto a Israele e al Popolo Ebraico,  è più che mai impegnato a migliorare la situazione dei giovani israeliani.