GINO BARTALI A SOSTENGO DEL VILLAGGIO RAMAT HADASSA

Nei giorni 17-19 settembre si è tenuta una pedalata di beneficenza unica nel suo genere da Firenze ad Assisi per commemorare l’eredità di Gino Bartali.

Ha riunito appassionati di ciclismo da tutto il mondo per raccogliere fondi a sostegno dei programmi educativi di Bartali – Gioventù in Movimento in Israele.

L’evento organizzato da questa ONG in collaborazione con gli esperti locali di ciclismo, UnPaved Roads e ChronoBikes, ha portato i partecipanti lungo il mitico percorso che Gino Bartali percorreva contrabbandando documenti falsi nascosti nel telaio della sua bicicletta e in alcuni dei luoghi più importanti della sua vita. Così salvò centinaia di ebrei dai nazisti.

Bartali – Gioventù in Movimento è la prima organizzazione giovanile israeliana di tipo sociale ed educativo, che costruisce una rete nazionale di centri ciclistici nei villaggi giovanili. Uno di questi è proprio Ramat Hadassah che il Keren Hayesod conosce bene per sostenerne le attività di recupero per i ragazzi ospiti.

In Israele, circa 25.000 bambini e ragazzi vivono e studiano nei villaggi giovanili e nei collegi dei servizi sociali. Forniscono una casa ai bambini e ai ragazzi che provengono da situazioni familiari ad alto rischio. I dati dell’Ufficio centrale di statistica indicano che una percentuale considerevole dei bambini e dei ragazzi che si rivolgono ai villaggi e ai convitti per giovani proviene da contesti socio-economici bassi. In gran parte, questa popolazione è caratterizzata da significative lacune educative, bassi tassi d’immatricolazione, bisogno di sostegno emotivo e mancanza di competenze e strumenti di vita necessari per integrarsi al meglio nella società israeliana.

Per il villaggio giovanile di Ramat Hadassah  

adana escort - escort adana - mersin escort - escort mersin - escort