Rinviate le celebrazioni per i 100 anni della conferenza di Sanremo

A causa della pandemia in corso, sono stai rinviati a data da destinarsi le celebrazioni per i 100 anni della conferenza che è stata il punto di svolta del Sionismo.

Il 26 aprile di 100 anni fa (1920) a Villa Devachan a Sanremo si era tenuta una conferenza con la presenza delle più importanti autorità delle nazioni vincitrici della Prima Guerra Mondiale. Erano presenti il Primo Ministro inglese Lloyd George, il Primo Ministro francese Alexandre Millerand, il Primo Ministro italiano Francesco Nitti, il rappresentante del Giappone Keishiro Matsui e l'Ambasciatore americano Robert U. Johnson. In questa conferenza erano state prese decisioni importanti che hanno portato alla creazione dello Stato di Israele.

Dal punto di vista Sionista la conferenza di Sanremo è stata molto più importante della Dichiarazione Balfour che è stata una conseguenza della conferenza nella città ligure.

Stranamente gli storici del Sionismo sembrano aver dimenticato questo fondamentale evento, ed è giunto il momento di rivisitarlo e di insegnare alle prossime generazioni che la Conferenza di Sanremo è stato il momento chiave per il sionismo e non la Dichiarazione Balfour.

Leggi l'articolo completo dell'ambasciatore di Israele in Italia Dror Eydar in inglese www.israelhayom.com/opinions/the-jewish-peoples-charter-of-liberation/

Oppure leggi l'articolo del Corriere della Sera

Torna alla homepage