Dichiarazione Balfour

La dichiarazione Balfour del 2 novembre 1917 è un documento ufficiale del governo del Regno Unito dopo la prima guerra mondiale riguardante la spartizione dell'Impero Ottomano. La Dichiarazione è una lettera ufficiale del Ministero degli Esteri britannico guidato da Arthur Balfour (dal dicembre 1916 all'ottobre 1919), indirizzata a Lord Walter Rothschild, che veniva visto come rappresentante del popolo ebraico. La lettera dichiarava che il governo britannico vedeva con favore la creazione in Palestina di una nazione per il popolo ebraico.