In Israele e in Europa, voler bene e aiutare gli anziani a distanza durante la pandemia

La popolazione più a rischio di contagio è quella anziana. Essi accettano l’isolamento, perché sanno che è il miglior modo per essere protetti, a patto di poter mantenere i contatti esterni con telefono e computer; e sapendo di avere i beni di prima necessità come cibo e materiale per l’igiene personale.

Per questo, viene offerto in tutte le campagne del KH la possibilità di donare agli anziani bisognosi EUROPEI ED ISRAELIANI pacchi dono del valore di 250EURO. All’interno tutto il necessario per trascorrere in sicurezza Pesach: mazzà, cibo di vario genere e prodotti per l’igiene personale.