Accademia Alma per la vita – Sviluppiamo la leadership delle donne

Sostieni il progetto

Il Keren Hayesod vi invita a diventare nostro partner nel sostenere le giovani donne israeliane cresciute in situazioni difficili con il progetto Alma, un accademia pre-servizio militare per la leadership delle donne.

Con una donazione da €100.000 darai la possibilità a 30 giovani donne studenti di frequentare l'Accademia Alma Per La Vita per le donne. Così aiuterai la popolazione di Israele, in situazioni di disagiate, offrendo alle giovani donne l'opportunità di raggiungere il loro pieno potenziale.

Per ringraziarti della tua generosa donazione verrà messa una targa nell'Accademia Alma di Gerusalemme con il nome da te scelto. Inoltre riceverai aggiornamenti annuali sul progetto e l'impatto che la tua donazione sta avendo.

Alma image 2

Accademia pre-servizio militare: una tendenza in aumento tra i maturandi

Il periodo tra la fine delle scuole superiori e l'arruolamento nell'esercito israeliano (IDF) è molto importante per la gioventù israeliana. Mechinot promuove lo sviluppo personale ed aiuta gli studenti a prepararsi alla vita nell'esercito aiutandoli ad identificare i reparti più adatti a loro. Questa preparazione è di fondamentale importanza per aver successo nell'IDF che può essere la chiave per lo sviluppo della propria carriera in Israele. Il servizio militare nella IDF insegna ai ragazzi le tecniche per il mondo del lavoro, sviluppa le capacità di leadership, sviluppa il senso di responsabilità e il gioco di squadra. Inoltre aiuta i ragazzi a fare networking che sarà utile per il loro futuro lavorativo e sociale.

Al momento ci sono 48 corsi pre-servizio militare di un anno che sono riconosciuti dal Ministero della Difesa israeliano. Dopo un'analisi di questi corsi è emerso che ci sono molti meno ragazzi dalla periferia socioeconomica. In generale i ragazzi provenienti da situazioni di disagio sono sotto-rappresentati nell'IDF e spesso rimangono nei bassi ranghi dell'esercito piuttosto che progredire verso le unità di intelligence o didattici. Le chance di avere un buon posto nella IDF aumentano significativamente per i ragazzi diplomati in questi corsi pre-servizio militare.

L'Agenzia Ebraica ha aperto una rete di Mechinot nel 2011 che sono corsi da 6 mesi basati sulla cultura ebraica, l'identità, la leadership e lo sviluppo di altre competenze con una combinazione di studio e volontariato. Grazie al contributo del Keren Hayesod, questi corsi vengono offerti ad un basso costo e sono più corti di altri corsi pre-esercito che di solio hanno una durata di 10 mesi. Per molti giovani adulti i corsi di sei mesi sono perfetti per riempire il periodo tra le superiori ed il servizio militare evitando loro di dover chiedere una proroga all'arruolamento che è sempre difficile da ottenere.

I programmi Mechinot permettono ai ragazzi motivati, che crescono in situazioni di disagio, di trarre beneficio da questi corsi che possono trasformare la loro vita indirizzandoli su un percorso positivo verso il successo. I programmi Mechinot hanno anche un effetto molto positivo per lo sviluppo della fiducia in se stessi, la maturità e nella preparazione al servizio militare, spianando loro la strada verso una posizione di alto livello nelle unità dell'IDF.

Alma image 3

La Accademia Alma pre-esercito per la Leadership Femminile

L'Accademia Alma, che si trova nel quartiere di Katamon a Gerusalemme, è uno di 11 Mechinot pre-esercito in tutto il paese che coinvolgono 470 ragazzi provenienti da situazioni di disagio. Alma, parola in ebraico che significa giovane donna, è un programma innovativo per lo sviluppo della leadership per ragazze a rischio o che provengono da comunità socialmente ed economicamente ai margini della società israeliana. Alma offre alle giovani donne l'opportunità di crescere in un ambiente tutto al femminile e le prepara per un servizio militare che possa migliorare la loro vita.

Il programma Alma copre cinque elementi chiave nei suoi sei mesi:

- Studio della cultura ebraica ed il patrimonio culturale: L'identità ebraica ed i suoi valori: formazione per l'approccio alla giustizia sociale, leadership ed ecologia.

- Gioco di squadra e dinamiche di gruppo: Incoraggiamento alla condivisione delle esperienze dei partecipanti per contribuire con le proprie abilità e per apprendere dai pari.

- Coinvolgimento civico e partecipazione: Basato sul principio ebraico tiukkun olam (riparare il mondo), il programma include volontariato con la popolazione vulnerabile.

- Preparazione al servizio militare: Attenzione particolare alla rigorosa preparazione fisica e sociale necessaria per la vita nell'esercito con seminari, allenamenti e visite a diverse basi IDF.

- Costruire un'identità israeliana: Imparare e vivere nello Stato di Israele con viaggi di una settimana con attività che aumentano l'autostima e le proprie qualità di leadership.

Il programma di studio e allenamento della Mechina si focalizzano sul senso di legittimazione, la risoluzione dei conflitti, costruire rapporti, le dinamiche di gruppo, la leadership oltre alla cultura ebraica e l'identità e la storia dello Stato di Israele. Ci sono anche delle importanti opportunità di volontariato così da permettere alle giovani donne di restituire qualcosa alle proprie comunità mentre imparano a capire i bisogni degli altri e possono fare da esempio a bambini, teenager e giovani adulti. Durante questi corsi Alma aiuta i partecipanti sentirsi coinvolte nella propria comunità mentre si accresce il loro senso di identità ebraico e israeliano.

Impatto

Il successo dei corsi Alma possono essere misurati qualitativamente nei seguenti modi:

- Dimostrazione del proprio potenziale di leadership: gli ex-partecipanti al corso vengono seguiti dal momento che vengono arruolati nell'IDF per vedere se usano le capacità di leadership sviluppate nel corso.

- Aumento dell'autostima: prima, durante e dopo il corso gli alunni vengono valutati informalmente con attenzione all'autostima, consapevolezza di se e il senso di legittimazione.

- Ruolo nell'IDF: contiamo il numero di ex-alunni che, dopo il programma, sono arruolati nell'IDF in ruoli e gradi dove possono utilizzare ciò che hanno imparato da Alma.

- Sviluppo di un più forte legame con Israele e gli ebrei in generale: le percezioni e la mentalità vengono informalmente valutati prima, durante e dopo la partecipazione al programma.

I diplomati del corso Alma continuano ad ispirare il cambiamento in loro stessi e nel mondo anche dopo aver terminato il servizio militare. Le seguenti storie dimostrano il profondo impatto di Alma nel percorso di vita dei partecipanti:

- Orli ha fatto servizio militare come medico di campo e adesso fa la volontaria in un'orfanotrofio in Uganda dove usa la sua conoscenza medica per migliorare la salute e la vita dei bambini locali.

- Hadar ha fatto il soldato da combattimento nell'IDF ed al termine del servizio militare è tornata a lavorare come coordinatrice del reclutamento per Alma per un anno. Adesso fa la volontaria in una casa di cura in Giappone.

- Racheli è stata comandante nell'IDF e adesso fa da guida in un popolare programma Mechina.

- Hadar era un educatrice nell'IDF ed ha poi fatto la shlichah (emissario da Israele) in un campo estivo negli USA.

Alma image 4

Storie personali (i nomi sono stati cambiati per proteggere le identità dei partecipanti)

Anat aveva inizialmente un ruolo impiegatizio nell'IDF. Quando ha iniziato Alma si è finalmente sentita abbastanza sicura per parlare di un segreto che le pesava da quando era bambina. Era stata vittima di abusi incestuosi e, per la prima volta nella sua vita, Anat è riuscita a condividere la sua storia ricevendo aiuto psicologico. Con molto amore, duro lavoro e supporto, Anat ha cominciato a guarire capendo che il suo trauma passato non doveva condizionare il suo futuro. Dopo il corso Alma, Anat è stata inserita in un unità di combattimento. Adesso lo staff di Alma rimane in stretto contatto con la sua unità ed i suoi comandanti così da permetterle di rimanere in terapia durante tutto il servizio militare.

Shirel proviene da una famiglia difficile. Sua madre soffre di un disordine alimentare mentre suo padre è assente e non ha un lavoro. La famiglia di Shirel ha difficoltà finanziarie in quanto entrambe i genitori non riescono ad avere un posto fisso e di conseguenza è stata messa in affidamento da un tribunale. Dopo aver fatto la scuola in un collegio a Netanya, Shirel sognava di entrare in un'unità di combattimento d'élite ma dubitava troppo di se stessa ed era convinta che la vita non le avrebbe riservato grandi soddisfazioni. Dopo aver completato il corso nel giugno del 2017, Shirel fa servizio militare in un unità d'élite di pattugliamento dei confini.

Irena ha fatto aliyah dall'Armenia quattro anni fa senza la sua famiglia ed ha studiato al Villaggio per giovani Hadassah Neurim. Irena ha fatto fatica in ambito sociale dall'inizio e non si è mai sentita una “vera israeliana” ma credeva fermamente che il servizio militare l'avrebbe aiutata ad integraresi nella società israeliana. Un mese prima della fine del corso Alma, lo staff ha scoperto che Irena non aveva mai fatto il Bat Mitzvah. Le hanno organizzato una cerimonia Bat Mitzvah e uno degli insegnanti del corso ricorda com'è andata: “Abbiamo fatto il giro della città vecchia in gruppo. Il tour è terminato al Kotel (Muro del Pianto) dove le abbiamo fatto una fantastica cerimonia di Bat Mitzvah. Irena era in lacrime e ci ha detto che per la prima volta si era sentita veramente parte del popolo ebraico”. Oggi Irena sta completando un corso specifico per nuovi immigrati e non vede l'ora di entrare in un'unità di combattimento e aspetta con trepidazione l'aliyah di sua madre.